T.C. Châtillon – Saint-Vincent e Club des Sports si aggiudicano la gestione dell’impianto sportivo di Pont-Saint-Martin

T.C. Châtillon – Saint-Vincent e Club des Sports si aggiudicano la gestione dell’impianto sportivo di Pont-Saint-Martin

L’impianto sportivo di Pont-Saint-Martin sarà gestito dall’ASD T.C. Châtillon – Saint-Vincent e dal Club des Sports SSD ARL che hanno costituito un’associazione temporanea per chiedere l’affidamento dei campi da tennis coperti e scoperti e delle piscine del centro della Bassa Valle.

Il Comune di Pont-Saint-Martin lo ha concesso in gestione alle due società, già molto attive nell’ambito sportivo, fino al 31 dicembre 2025. T.C. Châtillon – Saint-Vincent si prenderà cura dei campi da tennis, il Club des Sports manterrà le due vasche da giugno a settembre e metterà inoltre a disposizione competenze ed esperienze maturate negli anni nella gestione di altre strutture sportive: il centro polifunzionale di Valtournenche e – da pochi mesi – la palestra Panorama di Châtillon.

Cristina Benzo, presidente T.C. Châtillon – Saint-Vincent: «C’è grande entusiasmo perché abbiamo finalmente l’occasione di gestire con continuità una struttura tennistica, che si presenta in ottime condizioni di manutenzione ed è ben inserita nel paese. Siamo soddisfatti anche per la fattiva collaborazione con il Club des Sports, a riprova della necessità, in modo particolare in Valle d’Aosta, di promuovere lo sport a 360 gradi. Vogliamo provare ad attivare la struttura al massimo entro la fine di maggio con la volontà di proporre, norme anti-Covid permettendo, una scuola tennis estiva, coinvolgendo bambini, ragazzi e adulti della zona. Ringraziamo il Club des Sports: senza di loro non avremmo potuto avere questa occasione».

Stefano Carrel, presidente Club des Sports: «Da ormai qualche anno abbiamo cambiato e ampliato il nostro modo di vedere lo sport. Oltre alle attività e ai corsi organizzati, la nostra società si è prefissata l’obiettivo di fornire strutture e servizi affinché appassionati e atleti possano muoversi e fare attività fisica. Siamo felici di aver intrapreso questo percorso con il T.C. Châtillon, insieme cercheremo di coinvolgere ancor di più gli sportivi della Bassa Valle».

Admin

I commenti sono chiusi